Le probabilità di vincita nelle slot machine

Tra i dettagli relativi alle slot offerte dai maggiori casino’ online che potrai leggere, noterai anche un acronimo inglese: “RTP”, che sta per “Return To Player”. Il Return To Player rappresenta un modo semplice ed efficace di mostrare ai giocatori le vincite che, in media, una determinata slot elargisce. Le vincite medie vengono espresse attraverso una percentuale. Tutti i casino’ con licenza AAMS devono riportare questa informazione. La buona notizia e’ che gli operatori presenti sul nostro sito offrono tutti un RTP molto elevato, che va dal 90% al 97%. Spieghiamo il tutto con un esempio. Facciamo finta che intendi provare l’ultima slot di Betfair Casino’ e ti accorgi che essa presenta un RTP del 90%: in poche parole, questo significa che se esegui 100 girate da un Euro, dovresti portare a casa 90 Euro. Fai attenzione, pero’, perche’ quella media e’ calcolata nel lungo termine, mentre la percentuale RTP delle sessioni individuali varia enormemente.

Ricorda che ciascuna slot online dispone di un generatore di numeri casuali, il quale rende impossibile ai giocatori di scoprire in anticipo quanto essi vinceranno o perderanno. La percentuale RTP indicata in ogni slot certificata dall’AAMS assicura che un determinato gioco elargisce una particolare vincita media dopo avere completato un ciclo completo di giocate, il quale puo’ durare anche centinaia o migliaia di giri. Risulta quindi fondamentale trovarsi a giocare alla slot vincente proprio quando quel ciclo sta per giungere a termine!

Adesso che hai capito in cosa consiste l’RTP, ti invitiamo a visionare sempre questo fattore quando devi decidere a quale slot giocare. Naturalmente piu’ sara’ alta la percentuale RTP, piu’ alte saranno le tue vincite. E’ da evidenziare una fondamentale differenza tra le slots online e quelle presenti nei bar o in altri luoghi pubblici: la percentuale RTP dei giochi su Internet e’ nettamente superiore a quella dell slot terrestri, la quale si aggira intorno al 70%-80%. Inoltre le slot da bar spesso indicano anche la “hit frequency”, altro termine importato dai maestri delle scommesse a stelle e strisce. La hit frequency descrive ogni quanto una macchinetta paga una combinazione vincente. Per esempio, la hit frequency di una slot da bar del dieci percento significa che quella slot paghera’ il 10 percento del tempo in cui e’ in funzione.

Come calcolare la percentuale di vincita delle singole sessioni di gioco

Come abbiamo accennato, quando giochi a una slot online la percentuale di vincita prevista nel lungo termine non corrisponde sempre a quella che otterrai da una singola sessione di gioco.

E’ per questo che non devi lasciarti trascinare dal gioco e mostrare un comportamento razionale, al fine di portare a casa il bottino. Un’operazione semplice che puoi eseguire e’ il calcolo della percentuale di vincita acquisita in ogni sessione.

In poche parole, e’ importante sempre tenere in mente l’ammontare investito in una sessione di gioco ed il denaro vinto alla fine della stessa. “Come posso ottenere questa informazione”, ti starai chiedendo. Facile: mediante una banalissima equazione matematica. Senza perdere tempo, facciamo un paio di esempi.

 

  • Esempio numero uno: alla fine di una sessione hai giocato 287 Euro e ne hai vinti 234. Questo significa che l’RTA della sessione e’: 234 (vincite) / 287 (perdite) = 0,81 o 81%.

 

  • Esempio numero due: alla fine di una sessione hai giocato 140 Euro e ne hai portati a casa 256. Questo significa che l’RTA della sessione e’: 256 (vincite) / 146 (perdite) = 1,82. L’RTA ha un ammontare del 182%!

 

Ricorda: da bravo giocatore dovrai mantenere il sangue freddo e restare razionale. Non lasciarti trascinare dal gioco e tieni sempre sotto controllo la situazione.